mercoledì 4 dicembre 2013

La nuova fiera 3D dell'arredamento e design

Italian Furnitur Design

 
Un progetto innovativo è la prima fiera virtuale in 3D che apre le porte al Design all'arredamento e ai suoi complementi:home interior design, contract, tessile, materiali da costruzione, rivestimenti, finiture, pavimentazioni e serramenti.
.
Dal 28 al 30 gennaio 2014,  sarà possibile accedere alla fiera Italian Furniture Design, visitare gli stand delle aziende, assistere ad eventi e seminari, interagire e fare business con tutti gli altri operatori presenti, facilitati ed assistiti da funzionalità automatiche e innovative di social networking.
Un' opportunità  per le aziende aprire nuovi mercati e opportunità grazie alla diffusione della tecnologia digitale senza quindi dover aprire costose filiali o, dover investire in partecipazioni fieristiche globali? La risposta è affermativa ed è certamente una strada percorribile, per i costi, da aziende anche piccole: non per questo la strada è di facilissima percorribilità.
 
 
Rivolto in particolare alle piccole-medie imprese del Made in Italy, ideale per sviluppare il business internazionale e incontrare buyer, contractor specializzati, progettisti, architetti e professionisti dell’abitare di ogni parte del mondo. Si tratta di una vetrina globale per le imprese che possono mostrare materiale promozionale, immagini, cartelloni, filmati e prodotti in 3D all’interno dei loro stand virtuali.
 
 http://italianfurnituredesign.tumblr.com/ è il sito dove troverete indicazioni anche per le agevolazioni per partecipare: la Camera di Commercio di Monza e Brianza ha stanziato € 20.000 per contributi in conto capitale, finalizzati a sostenere la partecipazione delle Piccole e Medie Imprese del territorio alla fiera “Italian Furniture Design, attraverso l’assegnazione di voucher del valore € 350 che saranno destinati alle prime imprese aderenti. Per le imprese iscritte a IFD il voucher comprende anche un corso di web-marketing (con focus su e-commerce, social commerce e mobile commerce), a cura di Emotional Marketing Association SC, per far conoscere la cultura digitale alle imprese e le diverse opportunità di business offerte dalla rete.
 
 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento